Figlie di Maria Ausiliatrice | Sicilia

segretaria@fmaisi.it

Un anno va, un altro arriva!

L’anno 2019 giunge  al capolinea!

Rendiamo grazie a Dio per l’anno che volge al termine,

riconoscendo che tutto il bene è dono suo”. (Papa Francesco)


E passano  –  come in un film  –  sequenze di un tempo già andato,

che lascia, tuttavia, orme indelebili:

la solidarietà donata, gli ideali condivisi,

i passi attuati,  la gioia regalata, gli obiettivi realizzati… 

Sequenze dal sapore della speranza.

Indubbiamente, il film intercala sequenze di occasioni perdute:

il sorriso non dato,  le scelte mancate, il perdono negato,  

l’indifferenza,  l’incomprensione …

Sequenze dal colore della mestizia.

Ma, lungi da ogni forma di tristezza –

e  facendo leva sul valore  dell’esperienza vissuta, nella sua interezza,

sulla volontà di imparare dalla vita,

di “ricominciare ogni giorno con il giorno che incomincia”

di riprendere il cammino nel nuovo anno, ormai alle porte –

è tempo di proiettarsi in  avanti con fiducia.  

E’ tempo di guardare al nuovo anno!

E se è vero che è l’ora di redigere bilanci e di fare sintesi,

è pur vero che è  il momento  di programmare il rilancio del tempo che verrà,

di rispondere  alle attese di felicità, 

al bisogno di progettualità,  al desiderio  di santità.

Grazie, anno 2019!

Il tuo tassello è già parte del mosaico della nostra vita!

Buon inizio a te, anno  2020!

Ti guardiamo con speranza!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X