Ti scrivo da Cammarata

“Scatole di Natale”

Una vecchia scatola, una cosa calda, un prodotto di bellezza, un passatempo, un biglietto gentile, una cosa golosa:  prendete tutti questi ingredienti ed il risultato finale diventa un’opera meravigliosa.

Si tratta della splendida iniziativa “Scatole di Natale”, un progetto di solidarietà per dare un po’ di gioia ai più bisognosi per il periodo di Natale 2020, così particolarmente difficile.

Il tutto parte da Milano e, precisamente, da Marion Pizzato che, creando una pagina facebook per divulgare tramite la rete questa iniziativa, riesce a far scattare una vera e propria gara di solidarietà, che, nel nostro piccolo, viene accolta anche dall’ Istituto FMA e dalla Comunità Alloggio Maria Ausiliatrice Longo di Cammarata.

Sono bastate poche condivisioni sui social della comunità, che il tamtam dei messaggi raggiunge anche alcuni punti molto lontani della Sicilia; in molti vogliono contribuire e aiutare a diffondere questa bella iniziativa, a testimonianza che esiste ancora tanto amore e spirito di condivisione che ha tanta voglia di esprimersi. In breve tempo, nei giorni che precedono il Santo Natale, i locali dell’Istituto e della Comunità si riempiono di pacchi arrivati dai cittadini di Cammarata e San Giovanni Gemini, ma anche da altri luoghi dove sono presenti molti amici della Comunità. Una volta finita la raccolta, giorno 7 Gennaio 2021, i pacchi vengono consegnati alla Caritas parrocchiale della Chiesa Madre di Cammarata per essere distribuiti alle famiglie più bisognose e in difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli

Tweets del Papa

!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

Condividi l'articolo

Condividi quest’articolo con tutti i tuoi amici in modo che tutti possano conoscere le nostre attività.

Share on facebook
Share on twitter
Share on skype
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
X