“Vi guidi lo Spirito di comunione, di bellezza e di novità”

L’ha scritto suor Mira Pece, consigliera generale che nei mesi scorsi ha costruito dei vincoli fraterni ed accompagnato per alcuni mesi il cammino dell’ispettoria della Sicilia nel corso della visita canonica 2018-2019.

La consigliera generale chiede allo Spirito Santo che conceda alle capitolari “la grazia di saper ascoltare ed estrarre dal tesoro della vostra realtà cose nuove e cose antiche, collegare il passato co il presente, trasformare tutto in una promessa di futuro”.

Invita, altresì, “a riconoscere la realtà del vino buono che c’è, ma anche cogliere con amore il bisogno di quello nuovo” e a farsi “voce per provvedere con efficacia ciò che manca alla realizzazione delle risposte urgenti e dei sogni nuovi e persino utopici nel cuore della contemporaneità”.

sr Maria Trigila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli

Auguri di Pasqua 2020

Carissimi, vi raggiungo in questo tempo particolare del Coronavirus: un tempo insolito, nuovo, improvviso, un tempo colmo di preoccupazioni, paure, ansie e difficoltà di ogni

Leggi Tutto »

Tweets del Papa

!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

Condividi l'articolo

Condividi quest’articolo con tutti i tuoi amici in modo che tutti possano conoscere le nostre attività.

Share on facebook
Share on twitter
Share on skype
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
X