Mondi a Contatto: WEB vs REALTÀ

Locandina del Meeting 2020

Come da tradizione, anche quest’anno si è svolto il Meeting Adolescenti, indirizzato ai ragazzi tra i 14 e i 18 anni. Il tema che ha accompagnato tutti i partecipanti, nel corso dei tre giorni, è stato “Mondi a Contatto: web vs realtà”, trattato in varie sfaccettature nel corso dei vari blocchi formativi. Sono stati ben 150 i ragazzi che hanno aderito a questa iniziativa, provenienti da case salesiane di tutta la Sicilia, e riuniti dal 3 al 5 gennaio 2020 nell’hotel Villa Romana di Piazza Armerina.

Dopo un momento iniziale di animazione e lancio del tema, la formazione ha avuto inizio con l’intervento di sr Maria Grazia Tripi, fma residente per il momento a Roma per motivi di studio. Con l’aiuto di video a tema, sr Maria Grazia ha introdotto in linee generali il mondo della comunicazione, per poi concentrarsi sul futuro della tecnologia all’interno della vita quotidiana di ciascuno. A seguire, gli adolescenti sono stati suddivisi in gruppi in base all’età: dopo la condivisione di quanto ascoltato, sono poi stati chiamati a preparare un piccolo sketch, accompagnato da uno slogan che potesse sintetizzare in maniera leggera ma efficace i punti affrontati. Per il momento di fraternità, ci si è spostati verso il Giò Social House, all’interno del quale ciascun gruppo di condivisione ha presentato in assemblea il proprio elaborato. Dopo l’allegra competitività della fraternità, Cinzia Vella ha dato la classica buonanotte salesiana, spiegando com’è nato il progetto che da anni porta avanti insieme al marito Agostino Sella e al cognato Antonino, Don Bosco 2000, insieme al brand di abbigliamento Beteyà, termine che in un dialetto dell’Africa occidentale significa “bello e buono”.

La mattina del 4 gennaio è stata caratterizzata dalla riflessione di don Marcello Mazzeo, il quale ha fornito ai ragazzi degli spunti per definire le caratteristiche principali dell’identità di Gesù, comunicatore per eccellenza; consecutivamente, don Marcello ha affidato ai giovani partecipanti il compito di “valutarsi” sulla base delle qualità identificate, per poi proporsi di sviluppare o migliorare una di queste nel corso del nuovo anno. Nella seconda parte della mattinata, all’interno della Chiesa di Santo Stefano di Piazza Armerina, ha avuto luogo la Liturgia Penitenziale, guidata da don Dario Spinella.

È stato altrettanto produttivo il pomeriggio del 4, poiché in un primo blocco gli adolescenti hanno ascoltato e partecipato attivamente alla tavola rotonda cui hanno partecipato il rag. Daniele Ciprì, della polizia postale, il prof. Marco Pappalardo, giornalista e pubblicista. In compagnia di questi ospiti, e moderati dai coordinatori del meeting Stefano Di Maria e Rosa Linda Romano, si è discusso sui vantaggi e i rischi del web e dei social network. Il secondo blocco formativo è stato rappresentato dalla testimonianza del giovane cantautore Salvo Luca, che ha incoraggiato i ragazzi ad essere sempre se stessi, e li ha coinvolti suonando canzoni dei generi più disparati. Di sera, è stato dato il via alla fraternità e ad un breve momento di adorazione silenziosa.

Il 5 mattina, dopo aver dato il benvenuto agli ispettori don Giovanni D’Andrea e sr Maria Pisciotta, don Domenico Luvarà e sr Antonella Allegra hanno tirato le fila dei giorni precedenti e affidato ai ragazzi cinque parole chiave carismatiche: creare cultura digitale, diffondere modelli di vita, responsabilità (rendere conto), identità vera, abilitarsi alla comunicazione e all’uso dei molteplici linguaggi.

È stato, infine, con la Celebrazione Eucaristica  –  presieduta dall’ispettore nella chiesa di San Giovanni –  che si è concluso il #Meeting2k20, una bella opportunità per giovani animatori e aspiranti  di condivisione, ascolto, crescita e spiritualità cristiana e salesiana.

Giuditta Garufi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli

Epifania

Come i Magi, anche noi in cammino. I Magi venivano da Oriente, un lungo viaggio intrapreso da questi sapienti ricercatori, che rimanda al grande viaggio

Leggi Tutto »

Un anno va, un altro arriva!

L’anno 2019 giunge  al capolinea! “Rendiamo grazie a Dio per l’anno che volge al termine, riconoscendo che tutto il bene è dono suo”. (Papa Francesco)

Leggi Tutto »

SE SOGNARE FA NATALE…

E sì, perché quest’anno gli auguri in Ispettoria, il 16 dicembre, si sono aperti con la più classica delle favole, Cenerentola, realizzata dai giovani, dalle

Leggi Tutto »

Tweets del Papa

!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

Condividi l'articolo

Condividi quest’articolo con tutti i tuoi amici in modo che tutti possano conoscere le nostre attività.

Share on facebook
Share on twitter
Share on skype
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
X