Il Logo


 

IL LOGO DELL’ISPETTORIA

Madre Morano

Logoscritta

 

Il fascio luminoso: parte da un punto nello spazio, in basso, e richiama l’inizio delle nostre origini: il cuore di Don Bosco e di Madre Mazzarello. Il fascio si protende verso l’alto fino a trasformarsi in un gabbiano che, con le ali aperte, vola.
Siamo chiamate a spiccare il volo verso l’alto, verso Dio, l’unico che può garantirci un futuro di speranza. I colori dell’arcobaleno richiamano quell’alleanza che Dio rinnova, ogni giorno, con tutta l’umanità: “Io, infatti, conosco i progetti che ho fatto a vostro riguardo – dice il Signore -progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza” (Geremia 29,11)

La Sicilia: è adagiata su un fascio luminoso. La nostra terra si trova nel “grembo” di un’esperienza carismatica grazie alla presenza di M.Morano che ha voluto portare in Sicilia la genuinità delle origini… proprio per questo si trova lanciata verso l’alto, pronta a spiccare il rinnovato volo dell’amore per i giovani.
I colori che riempiono l’isola richiamano Maria Ausiliatrice, la Sicilia è “terra di Maria”, solo con Lei, Aiuto della nostra vita e sostegno della nostra fede, possiamo guardare con fiducia il domani, Lei ci precede, ci accompagna e ci indica il cammino.