Menu

“START UP” Onesti cittadini perchè buoni cristiani

Incontro formativo dei docenti

“Start up – Onesti cittadini perché buoni cristiani” è stato il tema di avvio della formazione dei docenti delle scuole delle Figlie di Maria Ausiliatrice che si è svolto a Catania il 6 Settembre 2019. Un incontro voluto dall’Associazione CIOFS Scuola Sicilia per una presenza sempre più carismatica delle nostre realtà educative. La presenza di sr Vilma Tallone, economa generale dell’Istituto ha confermato l’impegno della Congregazione nel voler attenzionare le scuole come fucina di formazione dei nostri ragazzi oggi sempre più culturalmente deboli e, quindi, soggetti a tutte le manipolazioni che la società dei consumi attiva. Ha voluto lasciarci il messaggio di Malala Yusafzai, una ragazza originaria del Pakistan, paese in cui i talebani minacciano e uccidono le ragazze che vanno a scuola e distruggono le scuole: “Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo”.

Anche l’Ispettrice, sr Maria Pisciotta, ha voluto esprimere il suo apprezzamento per tale iniziativa sottolineando l’impegno del’Ispettoria a promuovere e supportare tutte le scuole per un servizio ai giovani che sia attento alla loro crescita integrale.

Per tutta la mattinata gli insegnanti, attraverso dei laboratori, hanno approfondito il Sistema Preventivo. Nel pomeriggio sono stati presentati alcuni progetti di innovazione formativa che possono essere realizzati nelle scuole.

Il prossimo appuntamento sarà il 18 gennaio 2019 per la presentazione di un’innovativa proposta pedagogica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli

Ti immagini se…

“ Ti immagini se…” Cantavano così i Modà non molti anni fa nel brano Se si potesse non morire. È una canzone molto simile ad

Leggi Tutto »

Tweets del Papa

!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

Condividi l'articolo

Condividi quest’articolo con tutti i tuoi amici in modo che tutti possano conoscere le nostre attività.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
X