Meeting 2016

HO UN DONO PER TE. #perchètuseimportante

Dal 3 al 5 gennaio 2016 al Saracen Village Hotel di Isola delle Femmine – Capaci (PA) si è svolto il Meeting Adolescenti del MGS Sicilia. Circa 220 giovani tra i 14 e i 18 anni, accomunati dallo spirito di Don Bosco, si sono ritrovati per vivere questa esperienza ricca di spiritualità, preghiera, condivisione e fraternità.

Il tema dell’incontro era: “Ho un dono per te”, perdono che si fa dono.

I ragazzi si sono ritrovati il 3 pomeriggio e, dopo un momento di animazione, è stato lanciato il tema partendo dalla visione di un video sul fenomeno dell’immigrazione e le tragiche conseguenze che esso comporta; successivamente i ragazzi, divisi in gruppi, sono stati invitati a riflettere e a confrontarsi su quanto visto.

Tornati in assemblea i vari gruppi hanno condiviso quanto emerso dalle loro riflessioni. I ragazzi si sono rivelati molto riflessivi e sensibili su questo tema che li ha portati a confrontarsi e a scambiarsi le varie idee, pensieri e anche esperienze.

Centro del pomeriggio è stata la Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Ispettore don Giuseppe Ruta che, durante l’Omelia, ha consegnato ai ragazzi tre parole da meditare, custodire e attuare: Sapienza, Parola e Grazia.

Dopo cena i ragazzi hanno vissuto un momento di fraternità tra canti, balli e giochi di gruppo, caratterizzato dal coloro rosso; i giovani sono stati invitati per l’occasione a indossare qualcosa di rosso che li legasse simbolicamente al grande cuore rosso che rappresentava la nostra unione tra noi e Gesù.

Il 4 gennaio è stato caratterizzato dalla riflessione biblica sulla parabola del Buon Samaritano e dalla sua rilettura fatta da don Enzo Volpe e suor Maria Teresa, alla luce della loro esperienza e testimonianza vissuta nella comunità di Santa Chiara di Palermo.

Successivamente i ragazzi hanno potuto vivere e ricevere il dono del perdono nella Celebrazione Penitenziale; prima di accostarsi al Sacramento della Riconciliazione, essi prendevano una piccola croce come segno di riavvicinamento e unione con Cristo e in Cristo.

Alla conclusione di questo momento sono stati salutati dall’Ispettrice suor Maria Pisciotta che li ha invitato ad essere dono l’uno per gli altri. Nel pomeriggio i ragazzi hanno riflettuto e lavorato sul tema della misericordia attraverso quattro laboratori esperienziali: Misericordia e sport, Misericordia nella cinematografia, Misericordia e video, la Misericordia nell’arte; si sono dimostrati molto interessati e hanno partecipato con entusiasmo alle attività loro proposte. La giornata si è conclusa con un momento di fraternità, seguito dall’Adorazione Eucaristica animata del gruppo “J Band”.

Il 5 mattina, giornata conclusiva del meeting, i ragazzi hanno tirato le fila di questi giorni di riflessione, personale e comunitaria, aiutati dal cortometraggio: “Il Circo della Farfalla”.

Successivamente don Domenico Luvarà e suor Assunta Di Rosa, responsabili della PG a livello Regionale, hanno consegnato a tutti i giovani un mandato in 4 punti: alloggiare i forestieri, accettare e accogliere chiunque; essere Misericordiosi prendendosi cura degli altri attraverso i talenti che possediamo; imparare a perdonare e avere la certezza che la bellezza può nascere dalle ceneri.

Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza, i coordinatori, gli animatori, i volontari, le FMA e gli SDB ma soprattutto un grazie particolare va ai ragazzi presenti,

senza il loro entusiasmo e il loro desiderio di vivere cristianamente alla luce degli insegnamenti di don Bosco tutto ciò non sarebbe stato possibile.

Le Postulanti Maria Di Caro e Clelia La Placa

Condividi l'articolo

Condividi quest’articolo con tutti i tuoi amici in modo che tutti possano conoscere le nostre attività.

Condividi su facebook
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i nostri servizii. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "Privacy Policy"

Chiudi